Homepage
Home > Broker online > Broker CFD

I migliori broker per investire in CFD

I broker in CFD sono ormai una delle alternative di investimento più interessanti per chi cerca una buona possibilità di trading online. Si tratta infatti di piattaforme che grazie alla loro facilità di utilizzo e alla grande versatilità finanziaria proposta permettono, a determinate condizioni, di poter ottenere buoni guadagni anche partendo con un capitale limitato.

Dopo gli approfondimenti svolti dai nostri esperti, possiamo dire che eToro è senza dubbio il miglior broker in CFD italiano.

Sono in ogni caso tanti i broker in CFD che offrono ottime condizioni di registrazione e che si muovono all’interno di un ventaglio molto ampio di offerta e intermediazione. Truffa.net ha analizzato caratteristiche tecniche e tipologie di investimento proposte da diversi broker in CFD e presenta su questo portale i report dettagliati della sua ricerca.

Grazie a una selezione estremamente minuziosa i nostri analisti hanno provato dal vivo decine fra le più interessanti piattaforme online di investimento, andando ben oltre le opinioni degli utenti individuali e le recensioni che è possibile trovare su forum e gruppi online e che spesso si fermano alla superficie della proposta commerciale. I nostri resoconti spaziano dalla valutazione commerciale a quella legale dei broker in CFD presi in considerazione e si concentrano quindi sia sugli aspetti normativi che di funzionalità presentati dalle società di trading online. Per scoprire tutte le opportunità di investimento online visita la nostra pagina di approfondimento .

Che cosa sono i CFD?

La scelta del broker

Come riconoscere un buon broker in CFD La scelta di un broker in CFD adatto alle proprie esigenze e rispettoso delle regole non può prescindere da alcuni elementi di riferimento.

Parametri di valutazione

  • Sicurezza – Rispetta le normative vigenti?
  • Funzionalità web e mobile – Posso investire facilmente da desktop e smartphone?

I CFD o contratti per differenza sono degli strumenti finanziari che consentono al trader di investire sul mercato in maniera flessibile e dinamica. Attraverso il trading in CFD gli investitori possono negoziare sulle fluttuazioni dei prezzi di un asset senza la necessità di entrare effettivamente in quel mercato, dunque senza possedere realmente lo strumento sottostante.

I CFD replicano in pratica le prestazioni sui mercati di titoli, azioni, ETF, futures, indici di Borsa, commodities e Forex, permettendo agli investitori di operare sugli scenari finanziari di tutto il mondo e con un’enorme capacità di diversificazione del proprio portafoglio.

I contratti per differenza somigliano dunque alle opzioni binarie, ma si differenzia dalle stesse in quanto utilizza, dal punto di vista tecnico, gli stessi meccanismi di un’operazione finanziaria di alto livello per cui, usualmente, è necessario utilizzare un mediatore di mercato. Attraverso un broker online in CFD è invece possibile, con poco sforzo, riuscire a investire e costruire una propria strategia finanziaria.

La nicchia di mercato proposta dai broker in CFD è dunque estremamente innovativa, flessibile e sicura, con interessanti possibilità di guadagno e un dispendio di capitale limitato e sempre sotto controllo.

Perché investire in CFD

Il mercato del CFD è una delle opzioni più interessanti proposte dal mondo della finanza online. Grazie alla grande offerta sviluppatasi negli ultimi anni con l’operato di intermediazione dei broker online, gli investitori possono ora contare su uno degli strumenti finanziari più remunerativi nel panorama del trading e hanno così a disposizione una buona opportunità di investire i propri capitali.

I CFD permettono, con una piccola quantità di denaro, di muovere ingenti capitali e di diversificare in modo ottimale il nostro portafoglio di investimento. Data la natura di questo strumento, è bene ricordare che, al pari delle interessanti opportunità di guadagno, c’è anche una buona percentuale di rischio finanziario da tenere in conto. Tuttavia, i CFD permettono di sviluppare strategie di protezione dei propri capitali che, per gli investitori attenti, non mettono a rischio il proprio denaro.

Uno dei grandi vantaggi di investire in CFD riguarda la possibilità, come per le opzioni binarie, di di operare con una vasta gamma di assets cui usualmente i piccoli investitori non hanno accesso. Azioni, ETF, titoli, commodities, coppie valutarie, sono tutti beni su cui è possibile investire senza bisogno di avere a disposizione migliaia di euro di capitali.

Le analisi di truffa.net costituiscono un buon riferimento sia per chi conosce bene questo strumento finanziario ma ha bisogno di una guida ai migliori broker in CFD online che per quanti, al contrario, hanno meno esperienza e vogliono provare a capire meglio su quale intermediario puntare.

Come investire in CFD

Per investire in CFD in maniera corretta e minimizzando i rischi di perdite è importante conoscere il mercato e operare sulle piattaforme di trading in modo attento e oculato. Un punto importante degli investimenti con in contratti per differenza riguarda la capacità di mantenersi costanti nel tempo, evitando di incassare subito il guadagno di un asset che sta funzionando o di perdere troppo presto la fiducia in un CFD che non sta funzionando. Le piattaforme di trading in CFD hanno bisogno di logica, non di emozione. Per questo motivo un investitore che basa le negoziazioni sulle sensazioni non potrà mai sviluppare un percorso di crescita sul lungo periodo e difficilmente i suoi guadagni resteranno costanti. Bisogna costruire una strategia finanziaria di negoziazione e insistere lungo il percorso tracciato.

Un altro elemento da tenere bene a mente è quello della diversificazione: è importante ampliare il proprio portafoglio, evitando di puntare tutto su un unico asset. Un trader che investe la metà o magari la totalità del suo capitale su un singolo CFD non può essere considerato un investitore, ma uno scommettitore: sta infatti compiendo un grande azzardo. Per questo, di regola, sarebbe sempre bene non puntare mai più di 2 per cento del capitale disponibile su un singolo asset, così da garantirsi una buona copertura finanziaria di fronte a qualsiasi scenario.

Spesso la differenza tra un trader vincente e uno perdente è semplicemente psicologica. Per investire in CFD con successo bisogna tenere a debita distanza l’avidità e la paura e portare sulla piattaforma online soltanto grande equilibrio. Il trading in CFD, così come il trading in opzioni binarie, ha bisogno di un piano di gestione e di una strategia finanziaria precisa, senza improvvisazioni o colpi di testa.

I vantaggi di investire con i broker in CFD

Investire i propri risparmi attraverso un broker online in CFD significa affidarsi a un mercato sempre più popolare e che dà la possibilità, per gli investitori più svegli, di raggiungere guadagni interessanti in un lasso di tempo tutto sommato ridotto.

A differenza delle negoziazioni tradizionali, non è infatti obbligatorio per chi investe in CFD assumere la proprietà fisica del bene sottostante. Con il trading in CFD l’investitore può negoziare sul prezzo di un asset, prevedendo sia la crescita che la decrescita: un sistema che permette di trarre vantaggio da diverse opportunità di mercato. Anche per questo molti investitori utilizzano i contratti per differenza come un sistema utile per effettuare trading in periodi di volatilità a breve termine.

Un altro vantaggio dell’investire in CFD con i broker online riguarda la cosiddetta leva finanziaria, una modalità di trading che permette di negoziare sugli asset abbattendo il valore totale di una posizione: in questo modo la diversificazione finanziaria del proprio portafoglio è molto più semplice. Senza contare che anche le commissioni sono molto limitate. Un agente di Borsa chiederebbe una remunerazione altissima per operare in un contesto di mercato, mentre attraverso i broker in CFD si può mantenere un profilo di costi estremamente limitato.

Investire in CFD: i rischi

Prima di cominciare a investire in CFD è importante che un trader comprenda a pieno i rischi associati a questa tipologia di trading.

I CFD sono un prodotto che utilizza una leva finanziaria, il che significa che è possibile ottenere puntare su uno strumento sottostante attraverso una piattaforma di investimento, depositando solo una percentuale del valore totale dell’asset individuato. In questo modo il profitto potenziale di un investimento può raggiungere picchi molto alti, se il mercato si muove favore, ma, parimenti, può anche provocare perdite molto ingenti, in situazioni di mercato sfavorevoli. s

Un altro elemento da tenere sotto controllo per quanti intendo effettuare trading con i contratti per differenza riguarda la volatilità del mercato e i rapidi cambiamenti di prezzo di un asset che possono sorgere al di fuori delle normali orari di lavoro, qualora si decida di negoziare sui mercati internazionali. In questi casi, se non si ha sotto controllo la propria posizione in tempo reale, un rapido mutamento dei valori di un bene può portare a grosse perdite. Inoltre, qualora su un conto non vi siano fondi sufficienti per coprire il momento di volatilità, esiste il rischio che le posizioni siano automaticamente chiuse dalla piattaforma di trading. Per questo motivo è necessario monitorare continuamente il proprio e depositare fondi aggiuntivi o chiudere le posizioni nel caso si decida di investire in CFD in un momento di alta volatilità dei mercati.

La negoziazione in CFD porta ad un livello di rischio per il capitale un po’ più alto rispetto agli investimenti in opzioni binarie o al trading forex. Pertanto, è importante che a scegliere il trading in CFD siano soltanto gli utenti che comprendono perfettamente i rischi connessi a una tipologia di investimento adatta, soprattutto, ha chi vuole tentare di alzare l’asticella dei propri guadagni in un tempo molto limitato.

Criteri per la valutazione di un broker in CFD

Per investire in CFD, i cosiddetti contratti per differenza, attraverso un broker online è centrale concentrarsi sulla scelta dell’operatore più adatto alle nostre esigenze. Prima di iniziare con il trading in CFD dobbiamo infatti individuare una piattaforma la cui offerta commerciale ci soddisfi di pari passo alla verifica delle norme legale di riferimento. Inoltre, modalità di pagamento, commissioni, numero di assets a disposizione, offerte, assistenza clienti, costituiscono degli elementi molto importanti in fase di scelta. Grazie alle analisi dettagliate dei redattori di truffa.net i lettori hanno la possibilità di valutare in maniera approfondita quali sono i migliori broker in CFD e in generale tutti i migliori broker online presenti sul mercato .

Come capire se dietro un broker in CFD si nasconde una truffa

Può capitare che cercando notizie su un broker in CFD si arrivi a pagine web di forum nelle quali viene dato spazio alle opinioni individuali di clienti che hanno provato l’offerta di una determinata piattaforma. Spesso, però, le recensioni dei trader possono essere poco affidabili, perché legate in maniera troppo personale all’eventuale successo, o meno, di un investimento in CFD. Ciò su cui è invece fondamentale concentrarsi è la serietà della piattaforma in CFD, un elemento legato al rispetto delle normative vigenti.

Prima di aprire un account con un broker in CFD è necessario capire se la società di riferimento rispetta le regolamentazioni normative previste dalla legislazione comunitaria per le società che intendono prestare servizi di investimento online nel territorio dell’Unione Europea. Il rispetto delle regole è infatti un parametro imprescindibile per assicurasi che un broker in CFD sia affidabile e trasparente, tenendoci al riparo da truffe e frodi.

Le piattaforme di investimento in CFD devono obbligatoriamente essere registrate presso l’Autorità competente di un Paese dell’Unione Europea, dal quale devono anche ottenere una licenza: una condizione necessaria per il rispetto del quadro normativo di autorizzazione a prestare servizi finanziari in UE. Sono tantissimi i broker in CFD registrati a Cipro e regolamentati dal CySEC, la Cyprus Securities and Exchange Commission. Bisogna infatti ricordare che le licenze rilasciate dall’autorità cipriota sono valide in tutta Europa. La registrazione e l’ottenimento della licenza da parte del CySEC si accopia al rispetto da parte dei broker in CFD della direttiva MiFID, un atto normativo emanato nel 2004 dal Parlamento Europeo e i cui obiettivi sono quelli di tutelare gli investitori, assicurare la serietà dei mercati, incrementare la concorrenza e l’efficienza del sistema finanziario, superare i conflitti di interesse fra intermediari, broker in CFD e piattaforme di investimento.

La protezione dei dati dei clienti costituisce un altro passaggio cruciale per valutare le piattaforme di investimento in CFD. Bisogna sempre assicurarsi che il broker online in CFD prescelto utilizzi un sistema di crittografia in grado di proteggere le informazioni sensibili, così da evitare truffe e frodi online da parte di hacker che potrebbero impadronirsi degli estremi di un conto e rubare l’identità dell’utente.

Anche i termini e le condizioni dei contratti proposti dagli intermediari nel momento in cui si apre u conto sono fondamentali: vanno letti e compresi integralmente prima di procedere con la firma. Il metodo di accredito e ritiro del denaro sulla piattaforma di investimento in CFD va valutato attentamente e può dirci parecchio circa la professionalità di una società che si occupa di investimenti in CFD.

Come scegliere un broker in CFD affidabile e di buon livello

Se ci siamo assicurati che la piattaforma di investimento in CFD prescelto rispetta le normative legali possiamo passare alla parte commerciale, in modo da capire quale sia il miglior broker in CFD presente sul mercato, in base alle nostre esigenze.

Non farsi accecare dalle offerte è importante. Qui valgono le stesse logiche dei siti di gambling online : spesso i benefit e le promozioni proposte hanno infatti solo obiettivo di convincere gli utenti a registrarsi presso l’intermediario in Contratti per Differenza. Meglio allora valutare le caratteristiche tecniche innanzitutto, lasciando in secondo piano bonus e sconti. Per evitare la crescita fuori controllo di proposte promozionali poco chiare, l’autorità CySEC e gran parte degli enti nazionali che regolamento il mercato finanziario hanno deciso di limitare la possibilità di offrire bonus di benvenuto ai nuovi clienti, così da ristabilizzare il mercato. Ribadiamo dunque la necessità di prestare attenzione a tutti i bonus proposti: non sempre il miglior broker in CFD è quello che propone il bonus più alto.

Una buona piattaforma di trading in CFD è innanzitutto una piattaforma funzionale da cui investire, sia in modalità desktop che attraverso l’applicazione mobile. Dinamica, fluida, semplice, intuitiva: queste sono le caratteristiche di un buon sito web di investimento tramite cui effettuare trading finanziario in CFD. Un intermediario serio deve essere in grado di proporre strumenti finanziario come CFD, ma anche opzioni binarie, Forex ed ETF, permettendo agli utenti di investire in qualsiasi momento, anche in social trading, sia da mobile, con tablet o smartphone, che da desktop.

Conclusione

Il broker in CFD perfetto non esiste, ma di certo è possibile, anche grazie ai report dei nostri esperti, riconoscere quello più conforme alle nostre esigenze. Aumentare il proprio capitale attraverso l’investimento nei contratti per differenza ha bisogno di applicazione e della costruzione di una strategia di trading attenta, pensata sul lungo periodo.

Il rispetto delle leggi, la reperibilità delle info di collegamento, la rapidità dell’assitenza clienti, la funzionalità web, fanno la differenza nella valutazione di un broker in CFD e che ci permettono di stare al sicuro da qualsiasi tentativo di truffa o frode.

Truffa.net vi permette di conoscere nel dettaglio l’offerta commerciale dei migliori broker in CFD sul mercato, grazie a una serie di report approfonditi che fanno il punto su ogni aspetto operativo delle più interessanti piattaforme di trading finanziario sul mercato dei contratti per differenza.

5.0
Valuta questa pagina:
1 vote
Condividi questa pagina: - -