Homepage
Home > Broker online > Broker Forex

I migliori broker forex per investire online

Investire con i broker forex è una maniera dinamica e flessibile di capitalizzare i propri risparmi attraverso le piattaforme di trading online. Probabilmente è soprattutto per questa ragione che il numero di utenti che si affida a questa tipologia di strumento è ormai in netta crescita. Operare attraverso i broker forex dà infatti la possibilità, attraverso il mercato valutario, di guadagnare cifre interessanti, con investimenti anche contenuti.

eToro è al momento, secondo le rilevazioni tecniche dei nostri esperti, il miglior broker forex italiano.

Oltre a eToro sono diverse le piattaforme di intermediazione che operano attraverso il cambio valuta e che permettono ai trader di investire online: le nostre guide sono in questo senso un ottimo riferimento per orientarsi e scegliere il miglior broker sul mercato.

Attraverso un lavoro di ricerca molto attento, molto più approfondito delle opinioni di forum e gruppi web, abbiamo effettuato delle prove dirette dei numerosi operatori finanziari e le abbiamo recensite per voi, realizzando dei resoconti che raccontano sia il lato operativo che quello normativo e funzionale delle possibilità di trading proposte dai migliori broker forex online. Per scoprire tutte le opportunità offerte dal mercato finanziario online visita la nostra pagina di approfondimento .

Perché investire con un broker forex

La scelta del broker

Per scegliere un broker forex in linea con il nostro progetto di investimento e che dia la sicurezza di operare nel rispetto delle regole è importante seguire valutare alcuni fattori determinanti.

Parametri di valutazione

  • Sicurezza – Rispetta le normative vigenti?
  • Funzionalità web e mobile – Posso investire facilmente da desktop e smartphone?
  • Offerta commerciale – Qual è il ventaglio di coppie valutarie a disposizione?
  • Contatto e servizio clienti – Posso comunicare facilmente con l’intermediario?
  • Promozioni – Quali sono le promozioni attive e sono davvero convenienti?

Il mercato del cambio valuta si sviluppa online attraverso il lavoro di intermediazione dei broker forex e costituisce una delle alternative di investimento più fruttuose ed interessanti a disposizione dei trader che cercano nuove opportunità per far fruttare i loro risparmi. Gli intermediari che operano su questo mercato finanziario sfruttano infatti al massimo il grande potenziale di rendimento che viene offerto dalla grande gamma di coppie valutarie presenti nei listini di tutto il mondo. Investire in forex seguendo i report di truffa.net è quindi un’opportunità stimolante per chi cerca guadagni interessanti e vuole operare in totale sicurezza.

Come investire con un broker forex

Il termine Forex è senza dubbio uno dei più conosciuti nell’ambiente di chi investe attraverso le piattaforme finanziarie online. Si tratta di una tipologia di investimento fra le più antiche e conosciute, il cui acronimo nasconde il significato di Foreign Exchange, vale a dire il cambio valuta attraverso cui l’investimento viene portato avanti puntando sull’andamento di mercato di una coppia valutaria.

La metodologia di investimento non è molto diversa da quella che si segue nel caso di trading in opzioni binarie o CFD. La parte principale del lavoro è infatti legata all’analisi tecnica, cioè a dire alla valutazione degli andamenti di mercato e delle fluttuazioni di una determinata valuta prima di procedere con l’investimento. In tal senso, i migliori broker online sono ovviamente quelli che, oltre a una serie di assicurazioni di tipo normativo e funzionale che andremo a vedere in dettaglio più avanti, permettono di operare su un ventaglio di coppie valutarie molto ampio. In questo modo, infatti, è possibile variare la propria strategia di trading e sviluppare un sistema di investimento in Forex pianificato sul medio e lungo periodo.

Cos’è una coppia di valute

Una coppia di valute, anche detta “currency pair” e il cui concetto finanziario è incluso nella categorie “forex”, rappresenta il prezzo di una moneta rispetto ad un altro. Le coppie di valute vengono scambiate sul mercato dei cambi, vale a dire, appunto, attraverso il “foreign exchange”.

Le valute sono sempre scambiate in coppie, per questo motivo quando si punta su una determinata valuta ne viene automaticamente venduta un’altra, e viceversa.

Ad esempio, se si decide di concentrasi sulla coppia EUR / USD, si acquisteranno euro, pagandoli con dollari statunitensi. Al momento della chiusura della posizione accadrà il contrario: si vendono gli euro e si acquistano dollari.

La prima valuta in una coppia di valute è denominata la valuta base. La seconda valuta è denominata valuta quota. Il tasso di cambio, anche detto Forex Exchange Rate, corrisponde al prezzo al quale le valute sono scambiate. Per fare un esempio, basta pensare, ad esempio, a quando ci troviamo di fronte a un’indicazione di questo genere: Euro/USD = 1,3413 Ebbene in questo caso l’Euro, dunque la valuta alla nostra sinistra, è la nostra valuta base, mentre l’USD, vale a dire il dollaro, costituisce la valuta quota. Per questo motivo, al computo finale per acquistare 1 euro sarà necessario sborsare 1,3413 dollari.

I vantaggi di investire con i broker forex

La decisione di investire i propri risparmi attraverso una piattaforma online di Forex porta con sé numerosi vantaggi, che vanno ovviamente considerati alla luce di una buona strategia di investimento e in relazione alla capacità commerciale dell’operatore di trading prescelto, secondo le differenti esigenze di ogni utente.

Uno dei punti di forza che rendono i broker particolarmente attraenti per un numero di investitori sempre crescente riguarda la liquidità e la volatilità del mercato di riferimento: il mercato fFrex è il più grande e il più liquido fra tutti i mercati finanziari, con un’attività quotidiana che supera media i 4 trilioni di dollari al giorno.

La volatilità tipica degli investimenti in coppie valutarie consente al trader di trarre vantaggio dalle fluttuazioni dei tassi di cambio a fini speculativi, potendo contare quindi su enormi potenzialità di guadagno, se si ha la capacità di strutturare una strategia di medio e lungo raggio. Ovviamente, proprio in virtù di questa volatilità, i trader devono essere consapevoli come anche il potenziale di rischio sia maggiore.

Il trading in Foreign Exchange opera 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana ed anche questo è un altro grande vantaggio dell’investire con sulle piattaforme di cambio valuta online. La maggiore liquidità si verifica infatti quando le ore operative in più zone temporali si sovrappongono, dunque quando tutti i mercati, in più continenti, sono a pieno regime.

Ricapitolando, ecco tutti i vantaggi di operare con i migliori broker forex sul mercato:

  • Grande numero di assets a disposizione
  • Mercato attivo 24 ore al giorno, 5 giorni a settimana
  • Ottima possibilità di diversificazione
  • Alta liquidità
  • Possibilità di strutturare una strategie di lungo periodo sfruttando la volatilità dei mercati

Caratteristiche tecniche dell’investimento con un broker forex

Abbiamo già spiegato come il termine Forex sia un’abbreviazione di Foreign Exchange e di quanto sia potenzialmente interessante poter sviluppare degli investimenti in Forex 24 ore su 24, dal lunedì al venerdì, sfruttando volatilità e alta liquidità dei mercati. Andiamo adesso a vedere in dettaglio alcuni elementi più peculiari che possono aiutarci a comprendere nello specifico il funzionamento del mercato Forex e le differenti dinamiche di investimento possibili in questo settore.

Che cos’è un lotto?

Si tratta della quantità minima di unità valutarie che un broker forex permette di acquistare. Ogni piattaforma prevede in questo senso differenti possibilità. Ad esempio, vi sono intermediari che operano a partire da 1000 unità, altri che lavorano con numeri più ampi e altri ancora che permettono invece l’acquisto di pacchetti più limitati.

Che cos’è lo spread nel forex?

Nel settore del Foreign Exchange lo spread costituisce il compenso che il broker online riceve una volta che l’investitore si è orientato verso una determinata coppia di valute. Si tratta di una percentuale che può chiaramente variare da piattaforma a piattaforma e in relazione alle coppie valutarie oggetto della negoziazione.

Cosa sono il margine e l’effetto leva?

Comprendere in maniera chiara i concetti di margine ed effetto leva è determinante per costruire una strategia vincente nel settore del Foreign Exchange.

Il margine è di fatto un ammontare che ogni investitore deve mantenere sul proprio conto al fine di poter continuare a negoziare con il proprio broker forex, una sorta di assicurazione per la piattaforma in caso di possibile perdite. Anche per questo si parla spesso di margine iniziale riferendosi alla somma necessaria per l’apertura di un conto di investimento.

L’effetto leva, strettamente collegato al concetto di margine, è quella dinamica che dà all’investitore la possibilità di operare su coppie di valute che hanno, nel concreto, un importo ben superiore rispetto al capitale disponibile e che si decide di investire.

Se ad esempio un broker forex ci propone di investire in coppie valutarie attraverso una leva di 100:1, avremo la possibilità, con un deposito di 1000 dollari, di negoziare in forex sino a 100.000 dollari.

Cos’è il PIP nel Forex?

Con il termine PIP viene indicata la variazione minima ammessa nello scambio di una coppia valutaria. In pratica si riferisce ad ogni movimento possibile in un cambio valutario e costituisce la base di calcolo dei possibili guadagni e delle eventuali perdite di un investimento in forex. La parola PIP è nello specifico la formula abbreviata di “Price Interest Point”. Il PIP misura quindi tutti i movimenti di una valuta rispetto ad un’altra e permette agli investitori del mercato forex di valutare il rischio di trading su una determinata coppia di valute.

Criteri per la valutazione di un broker forex

Nel momento in cui si decide di investire in una coppia valutaria attraverso un broker forex online è opportuno verificare una serie di informazioni fondamentali per farci scegliere l’operatore più adatto alle nostre esigenze. Bisogna approfondire la conoscenza dell’offerta della piattaforma di interesse, verificando sia la parte legale che quella commerciale. Modalità di pagamento, commissioni, numero di coppie valutarie a disposizione, offerte, assistenza clienti, sono solo alcune delle variabili da tenere in considerazione. Attraverso i report realizzati dagli esperti di truffa.net è possibile orientarsi al meglio, valutando fra i migliori broker di cambio valuta online.

Come capire se dietro un broker forex si nasconde una truffa

A volte nel tentativo di raccogliere informazioni su un broker forex ci si affida a forum o a opinioni singole di utenti che dichiarano di aver provato il servizio di una determinata piattaforma. Spesso, però, le recensioni dei trader possono essere poco centrare, perché legate in maniera troppo personale all’eventuale successo, o meno, di un investimento in forex. Ciò su cui è invece opportuno concentrarsi è la serietà dell’intermediario, che passa, innanzitutto, dal rispetto delle normative vigenti.

Prima di sottoscrivere un conto con un intermediario che opera sul mercato delle valute è quindi il caso di capire se la società di riferimento rispetta le regolamentazioni normative previste dalla legislazione comunitaria per le società che intendono prestare servizi di investimento online nel territorio dell’Unione Europea. Il rispetto delle regole è infatti un parametro imprescindibile per assicurasi che un broker forex sia affidabile e trasparente, tenendoci al riparo da truffe e frodi.

Ogni piattaforma di investimento in Forex ha l’obbligo di registrazione presso un’Autorità competente in uno dei Paesi dell’Unione Europea, che rilascia successivamente una licenza operativa, come nel caso di ADM per i siti di gioco d’azzardo online . Si tratta di una condizione necessaria per ottemperare al quadro normativo di autorizzazione a prestare servizi finanziari in UE. Sono tantissimi gli operatori di questo settore finanziario che offrono la possibilità di operare con le coppie valutarie e risultano registrati a Cipro, un paese nel quale i servizi finanziari vengono regolamentati dal CySEC, la Cyprus Securities and Exchange Commission, le cui licenze sono valide in tutta Europa. La registrazione e l’ottenimento della licenza da parte del CySEC si accopia al rispetto da parte dei broker della direttiva MiFID, un atto normativo emanato nel 2004 dal Parlamento Europeo e i cui obiettivi sono quelli di tutelare gli investitori, assicurare la serietà dei mercati, incrementare la concorrenza e l’efficienza del sistema finanziario, superare i conflitti di interesse fra intermediari, broker di cambio valuta e piattaforme di investimento.

Fra gli elementi decisivi per la valutazione della sicurezza degli investimenti attraverso un trader in forex vi è il sistema di protezione dei dati dei clienti. Di norma è sempre bene accertarsi che il broker online prescelto utilizzi un sistema di crittografia in grado di proteggere le informazioni sensibili, così da evitare truffe e frodi online da parte di hacker che potrebbero impadronirsi degli estremi di un conto e rubare l’identità dell’utente.

I termini e le condizioni inseriti nel contratto di abbonamento stipulato all’apertura del conto e il metodo di accredito e ritiro del denaro sulla piattaforma di investimento sono altri due punti da valutare attentamente e che possono dirci molto circa la professionalità di una società che si occupa di investimenti forex online.

Allo stesso modo, consigliamo a tutti i trader di orientarsi verso piattaforme che mostrino chiaramente l’indirizzo fisico della loro sede e tutte le possibilità di contatto diretto fra utente e società. Se broker online si rende visibile e raggiungibile per i suoi clienti, saranno infatti molto minori le possibilità, per i clienti, di rimanere invischiati in una truffa online.

Fare attenzione a queste semplici regole legale alla sicurezza può fare la differenza per i trader alla ricerca di un intermediario affidabile e che vogliono stare alla larga da tentativi di frode online. Una buona piattaforme di cambio valuta si attiene strettamente alle normative legislative in vigore e non lascia alcuno spazio a qualsiasi genere di dubbio relativo al suo impegno per la trasparenza e l’affidabilità del suo operato finanziario.

Oltre alla sicurezza, vanno comunque considerati anche i passaggi commerciali proposti da un broker forex. Attraverso la prossima scheda proviamo quindi a fare il punto sugli elementi da tenere in alta considerazione al momento di puntare sul miglior intermediario per i nostri obiettivi di investimento.

Come scegliere un broker affidabile e di buon livello

Una volta sicuri dell’affidabilità in termini di sicurezza della società di trading in forex su cui ci siamo orientati bisogna passare all’investimento vero e proprio e capire dunque qual è il miglior broker forex fra i tanti proposti dal mercato prima di cominciare a investire.

Spesso gli utenti si lasciano facilmente convincere da proposte di benefit e promozioni che però, se non verificati con grande attenzione, possono in realtà costituire dei vantaggi solo fittizi o comunque non così interessanti come paventato e sviluppati con il solo obiettivo di convincere gli utenti a portare a termine la registrazione presso la piattaforma forex. Per evitare la crescita fuori controllo di proposte promozionali poco chiare, l’autorità CySEC e gran parte degli enti nazionali che regolamento il mercato finanziario hanno deciso di limitare la possibilità di offrire bonus di benvenuto ai nuovi clienti, così da ristabilizzare il mercato. Ribadiamo dunque la necessità di prestare attenzione a tutti i bonus proposti: non sempre il miglior broker è quello che propone il bonus più alto.

Altro tassello importante nella scelta di una piattaforma di trading è dato dalla funzionalità web e dall’applicazione mobile attraverso cui l’utente può investire. Una pagina web dal design pulito e dalla formattazione grafica dinamica può risultare decisivo per migliorare l’esperienza di trading degli investitori. Una società che offre investimenti in Forex, ma anche in altri strumenti finanziari come CFD, opzioni binarie, Forex, ETF o social trading deve essere in grado di garantire a tutti i suoi utenti la possibilità di investire in qualsiasi momento, sia da mobile, con tablet o smartphone, che da desktop, senza tralasciare, per chi le propone, tutte le alternative legate al social trading finanziario.

Conclusione

Per riconoscere il broker forex più adatto alle nostre esigenze è necessario concentrarsi su numerose variabili. Guadagnare con il Forex è possibile, ma passa attraverso una comprensione specifica dei propri obiettivi di investimento ed una conseguente analisi, dettagliata, degli operatori di trading valutario la cui offerta più si avvicina alle nostre strategie finanziarie. Rispetto delle normative, facilità di individuare le informazioni di contatto, attenzione al servizio clienti, funzionalità web, sono punti che fanno la differenza nella costruzione del prestigio di un broker forex e che ci danno una ulteriore garanzia di difesa da qualsiasi possibile tentativo di frode. Truffa.net vi permette di conoscere nel dettaglio l’offerta commerciale dei migliori broker forex sul mercato, grazie a una serie di report approfonditi che fanno il punto su ogni aspetto operativo delle più interessanti piattaforme di trading finanziario sul mercato delle coppie di valute.

-
Valuta questa pagina:
0 votes
Condividi questa pagina: - -